News

NEXT GENERATION

Spoleto – La MaMa Umbria International, from 12 to 21 June

Per il secondo anno 8 giovani formazione artistiche, selezionate da una call internazionale, partecipano a Next Generation: una residenza artistica di dieci giorni a La MaMa Umbria per sviluppare progetti artistici allo stato embrionale. Una pool tutor – directors, drammaturghi, critici, compositori, di cui fa parte Giorgio Zorcù – si avvicendano per osservare i processi creativi, dare consigli, rispondere alle domande. Un cantiere di lavoro artistico collettivo fatto di prove, workshops, intrecci di idee e relazioni vitali che è erede diretto dello spirito con cui la mitica Ellen Stewart ha fondato La MaMa Umbria, splendida fattoria creativa a 5 chilometri da Spoleto, dove si sente il respiro del mondo.

IL PROGETTO EMOTICON IN PRIMA SERATA RAI UNO, IN DIRETTA DA NORCIA

Norcia – Piazza San Benedetto, in diretta RAI 1, hours 20.40 of 22 May

Monday 22 maggio alle 20.40, in diretta su RAI UNO dalla piazza San Benedetto di Norcia va in onda la trasmissione “Un goal per l’Italia”, curata dalla FIGC, Federazione italiana Gioco Calcio, con il patrocinio del Ministro dello Sport e la collaborazione di Vasco Errani, Commissario Straordinario del Governo. Un evento importante, organizzato con l’obiettivo di aiutare le popolazioni dell’Italia centrale colpite dal terremoto. La diretta aprirà con un frammento video del progetto Emoticon e una parte dello spettacolo “Ma c’è un emoticon per il terremoto?”, con i ragazzi di Norcia, ovviamente rivisto in chiave televisiva e ambientato nel palco allestito in piazza San Benedetto, a fianco delle rovine delle chiese. Il frammento teatrale sarà curato da Giorgio Zorcù e Sara Donzelli, a Norcia da domenica 21, insieme al regista televisivo Duccio Forzano.

“C’E’ UN EMOTICON PER IL TERREMOTO?” – GLI STUDENTI DI NORCIA A CINIGIANO

Cinigiano – Foresteria and Teatro Comunale, 19 – 27 March

La Giornata Mondiale del Teatro del 27 marzo di celebra quest’anno a Cinigiano. E’ qui che 35 studenti e docenti dell’Istituto De Gasperi Battaglia di Norcia sono stati in residenza artistica per 8 giorni per la creazione dello spettacolo tratto dal testo “Ma c’è un emoticon per il terremoto?”, messo in scena da Sara Donzelli e Giorgio Zorcù. E’ un testo teatrale derivato dalla messa in sequenza dei messaggi WhatsApp che i ragazzi si scambiavano nelle ore tragiche del terremoto del 30 October 2016, e nei giorni immediatamente successivi. Il testo, di una intensità straordinaria, ha vinto il concorso nazionale Scrivere il teatro, indetto da MIUR e Centro Italiano dell’International Theatre Institute, di cui Giorgio Zorcù è direttore artistico. The 27 marzo sono arrivati a Cinigiano messaggi importanti di solidarietà, dalla Ministra Fedeli, dal Sottosegretario De Filippo, da Roberto Baggio. Insieme allo spettacolo si è iniziato a lavorare anche su un film documentario curato dal filmaker leccese Paolo Pisanelli.

Promo video progetto Emoticon
https://vimeo.com/210926526

Sequenza fotografica dello spettacolo teatrale
https://vimeo.com/210926837

FARM – ARTISTIC RESIDENCIES IN MAREMMA

Cinigiano – Foresteria and Teatro Comunale, 14 – 22 December

The new three-year artistic residence of Accademia Mutamenti starts from Cinigiano, providing Theatre and a Guest Quarters: 26 beds in 9 rooms with bathroom. This combination gives substance to a new opportunity: to host at sustainable costs theatre companies and artists from around the world, for stays of research or artistic creation. The first artists invited are the Muta Imago, and the young performer Ethan Chia from Singapore, that will come together with other artists from Taiwan, Indonesia and France.

THE SUNSET ROOM IN MILAN

Milano – Teatro dell’Arte/Triennale, 9-10-11 December

"The Sunset Room" arrives at Teatro dell'Arte of Milan, The beautiful stage space designed in the '30s by the famous architect Giovanni Muzio inside the Palace of Art which hosts the Triennale. The show is hosted of the CRT Milan Season / Triennale.