News

KKORE A SAN GIOVANNI VALDARNO

San Giovanni Valdarno – Cinema Teatro Masaccio, 13 aprile
A San Giovanni Valdarno “Kkore” sarà allestito nel vecchio Cinema Teatro Masaccio, un gioiellino vintage degli anni ’50. Ma la tappa è molto speciale perché è la sede di Banda Improvvisa diretta da Orio Odori, dalle cui musiche abbiamo tratto la colonna sonora, e la Banda si esibirà dal vivo. Grazie a Orio, Giampiero Bigazzi e Materiali Sonori.

SCRIVERE IL TEATRO: STUDENTI DI GORIZIA IN RESIDENZA ARTISTICA A CINIGIANO E ROMA

Gorizia – Liceo Artistico Max Fabiani, 26 – 27 febbraio
Cinigiano – Teatro Comunale e Foresteria, 18 – 25 marzo
Roma – Teatro Eliseo, 26 – 27 marzo

Alla sua III edizione il concorso nazionale Scrivere il Teatro, indetto da MIUR e ITI Italia, dichiara vincitore il testo “Bastava un abbraccio” del Liceo Artistico Max Fabiani di Gorizia. Dopo i primi incontri di laboratorio a Gorizia con Sara Donzelli e Giorgio Zorcù, che mettono in scena il testo con gli autori-studenti, il gruppo si sposta in residenza artistica a Cinigiano per debuttare al Teatro Eliseo di Roma il 27 marzo, per la Giornata Mondiale del Teatro.

MALDESSERE – DIALOGHI SULLA FAMIGLIA

Roccastrada – Caos Creativo, 17 marzo – 5 e 15 aprile
A Roccastrada inizia il progetto di promozione del pubblico sostenuto da Fondazione Toscana Spettacolo e Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze. Accanto alla presentazione dei tre spettacoli “La stanza del tramonto”, “La Famiglia Campione” degli Omini e “Odissea” di Mario Perrotta, tutti aventi come tema la Famiglia, ci saranno dei Dialoghi con ospiti fissi: lo psichiatra Claudio Badii, lo scrittore Riccardo Bruni, la giornalista Donatella Borghesi, la criminologa Cristiania Panseri, i giovanissimi studenti di Roccastrada e Giorgio Zorcù, curatore del progetto.

LA STANZA DEL TRAMONTO A ROCCASTRADA

Roccastrada – Teatro dei Concordi, 17 marzo
Dopo i grandi teatri di Bologna, Milano e Follonica “La stanza del tramonto”, grazie a Fondazione Toscana Spettacolo, sperimenta un allestimento in un piccolo teatro, riducendo leggermente la scena per aprirsi a una più vasta possibilità di giro. La compagnia farà per questo una mini-residenza artistica nel paese, inaugurando anche il progetto “Maldessere” (vedi più sopra).

AD ALTA VOCE

Grosseto – Clarisse Arte, 5 febbraio > 7 aprile
Dopo i successi di La Lettrice con Fondazione Grosseto Cultura si avvia il laboratorio di Lettura interpretativa Ad Alta Voce, che porterà attraverso fasi successive ad una Reading Performance il 9 giugno per La Notte Visibile. I primi 5 appuntamenti si chiudono a Clarisse Arte in Via Vinzaglio sabato 7 aprile dalle ore 15 alle 19.