NOTTE BECKETT

pubblicato in: Archivio spettacoli | 0

Frammenti di teatro dedicati a Samuel Beckett

con Alberto Astorri, Sara Donzelli, Sara Quattrino, Simone Ricciardi, Paola Tintinelli, Francesco Trecci, Davide Visconti

al pianoforte Angelo Comisso
organizzazione e direzione tecnica Massimo Carotti
luci Marcello D’Agostino
regia Giorgio Zorcù
con la collaborazione delle compagnie Astorri Tintinelli, Transiti Opera, Eccentrici Dadarò

Semproniano, Parco Pubblico
martedì 11 agosto 2009

Samuel Beckett ha rinnovato la tragedia classica e l’ha resa vicina al nostro sentire, usando una molteplicità di mezzi: romanzi e novelle, teatro, televisione, cinema e radio.

Abbiamo dedicato questa Notte al suo mondo – di opere, di temi, di immagini, di vita – attraverso una personale reinvenzione, nel rispetto e nel rigore che la parola beckettiana richiede, invitando a lavorare insieme artisti diversi con loro creazioni autonome e producendo nuovi frammenti per questa occasione.

Come tema portante abbiamo scelto quello del “ricordo di una vita passata”: vecchiaia e gioventù che si specchiano l’una di fronte all’altra, per disegnare la traiettoria del vivere umano, tra amore e non amore, la ricerca della felicità e la sua perdita, il senso e il non senso del vivere.